HomeI miei documentiAutocertificazioni • Autocertificazione per esenzione dal ticket per reddito/disoccupazione

Autocertificazione per esenzione dal ticket per reddito/disoccupazione

 

Verifica se hai i requisiti per poter chiedere l’esenzione per reddito qualora non ti sia stata assegnata d’ufficio, accedendo alla pagina Certificazione esenzione ticket per reddito — Salute (regione.emilia-romagna.it)

Per maggiori informazioni puoi consultare anche le FAQ

 

Come rilasciare una autocertificazione

 

Nella sezione Profilo\Dati personali puoi verificare le tue esenzioni dal ticket che risultano registrate nell’Anagrafe Regionale Assistiti. 

Se hai già una esenzione totale (ad esempio per invalidità o per reddito) non occorre presentare alcuna autocertificazione.
Se non hai una esenzione totale ma, dopo aver verificato i tuoi requisiti, ritieni di avere diritto ad una esenzione per reddito, per disoccupazione o per famiglie con almeno due figli a carico, puoi rilasciare l’autocertificazione semplicemente cliccando sul pulsante relativo e compilare il modulo che viene proposto.

 

Anche nella sezione Servizi on line scegliendo dalla tendina la voce Autocertificazioni, accedi alla stessa funzione.

Nuova esenzione per nucleo familiare (FA2):
compilando questa autocertificazione, occorre dichiarare (al punto 1) tutti i familiari del nucleo che hanno diritto a questa esenzione, inserendo sia il dichiarante (che viene compilato in automatico con i propri dati), sia i figli a carico (che per beneficiare dell’esenzione devono essere almeno due) ed eventualmente il coniuge.
Così facendo l’esenzione FA2 viene assegnata a tutti i componenti del nucleo che vengono indicati.
Nella stessa sezione al punto 2 è possibile rilasciare l’autocertificazione per revocare l’esenzione FA2, ad esempio per un figlio o per tutto il nucleo se non si hanno più due figli a carico.

Nuova esenzione per nucleo reddito/disoccupazione:
Per compilare questa autocertificazione devi scegliere a quale delle categorie appartieni,

  • ESENTE PER ETA' E REDDITO (E01):
  • in questo caso l’esenzione viene registrata ed è visibile sul tuo Fascicolo Sanitario Elettronico (dopo qualche giorno)

  • TITOLARE ASSEGNO (EX PENSIONE) SOCIALE (E03), o familiare a carico:
  • in questo caso chi è maggiorenne deve richiedere l’esenzione dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (sia il titolare di assegno, sia il familiare a carico), invece i minorenni a carico devono essere indicati dal genitore sulla sua autocertificazione, utilizzando l'apposita voce “Da compilare se è presente un minore a carico”

  • TITOLARE DI PENSIONE AL MINIMO (E04), o familiare a carico:
  • in questo caso chi è maggiorenne deve richiedere l’esenzione dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (sia il titolare di assegno, sia il familiare a carico), invece i minorenni a carico devono essere indicati dal genitore sulla sua autocertificazione, utilizzando l'apposita voce “Da compilare se è presente un minore a carico”

  • DISOCCUPATO (E02) o familiare a carico del disoccupato:
  • in questo caso chi è maggiorenne deve richiedere l’esenzione dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (sia il titolare di assegno, sia il familiare a carico), invece i minorenni a carico devono essere indicati dal genitore sulla sua autocertificazione, utilizzando l'apposita voce “Da compilare se è presente un minore a carico”. Solo se dichiari di essere a carico di disoccupato devi indicare il nome e cognome del familiare disoccupato

  • LAVORATORE COLPITO DALLA CRISI (E99), o familiare a carico del disoccupato:
  • in questo caso chi è maggiorenne deve richiedere l’esenzione dal proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (sia il titolare di assegno, sia il familiare a carico), invece i minorenni a carico devono essere indicati dal genitore sulla sua autocertificazione, utilizzando la apposita voce “Da compilare se è presente un minore a carico”

Revoca di una esenzione:

Se ti accorgi di essere in possesso di una esenzione per reddito, disoccupazione o famiglie con almeno due figli, senza averne in realtà diritto, devi revocarla recandoti presso uno sportello dell'AUSL di competenza o, nel caso delle esenzioni per nucleo familiare (FA2), anche tramite FSE. 

Revoca esenzione per famiglie con più di due figli (FA2):
in questo caso l’esenzione viene revocata per tutti i familiari che vengono inseriti nella dichiarazione. Quindi ad esempio se una famiglia con due figli ha l’esenzione FA2 ed uno dei figli non è più a carico, tutti i familiari perdono il diritto all’esenzione e devono essere inseriti nella revoca. Se invece una famiglia ha tre figli e solo uno non è più a carico, nella revoca viene inserito solo il figlio che esce dal nucleo familiare, mentre gli altri componenti mantengono l’esenzione.