HomeI miei documentiAltri documenti • Libretto sanitario

Libretto sanitario

Il Libretto sanitario è il documento personale che attesta la tua iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale.  Il libretto - rilasciato dagli sportelli della tua Azienda USL di appartenenza - riporta il “codice assistito”, che ti è stato assegnato automaticamente dalla Regione e ti identifica come assistito del SSN, il nominativo del tuo medico curante e gli eventuali titoli di esenzione dal pagamento del ticket sanitario che ti sono stati attribuiti (patologia, invalidità, reddito, malattia rara, stato di crisi, calamità naturale, ...).

Immagine - nuovo libretto sanitario

Dal 15 febbraio 2018 ogni nuova emissione di un libretto sanitario da parte della Anagrafe della tua Azienda USL in occasione di:

  • prima iscrizione
  • rinnovo per scadenza
  • scelta di un nuovo medico di famiglia
  • assegnazione o variazione di un titolo di esenzione

genererà un documento in formato elettronico del tipo raffigurato sopra, che sarà consultabile dal tuo FSE scegliendo il bottone I miei documenti nel menu principale del Fascicolo.

Immagine - menu principale

Solo dopo il primo invio, potrai trovare il tuo Libretto sanitario in corso di validità nella pagina dei documenti Recenti che visualizzi appena entrato nel FSE, se rientra tra gli ultimi 10 documenti ricevuti; in alternativa, puoi cercarlo all'interno della lista completa dei documenti (alla voce Tutti del menu contestuale I miei documenti), oppure selezionando dallo stesso menu contestuale I miei documenti la categoria di documento Altri.

In ogni momento, potrà esistere nel tuo FSE un solo Libretto sanitario che riporti nel campo dello stato l'indicazione della data di fine validità ("Valido fino al ..."), o nessuna data di scadenza:

Immagine - libretto sanitario valido

Lo stato dei libretti sanitari precedenti a quello in corso di validità riporterà l’indicazione sostituito o scaduto:

Immagine - libretto sanitario scaduto

In alternativa, puoi accedere alla consultazione e stampa del Libretto sanitario in corso di validità scegliendo la voce I miei medici dal menu a discesa del bottone Profilo nel menu principale del Fascicolo:

Immagine - menu principale profilo

e selezionando successivamente Libretto sanitario dal pannello contenente i dati del tuo attuale medico:

Immagine - pannello i miei medici

Il link apre direttamente il file PDF del documento.

Attenzione: se nel tuo FSE non è ancora presente alcun libretto in formato elettronico, il link Libretto sanitario non sarà visibile.

Hai inoltre la possibilità di accedere in consultazione all'elenco aggiornato delle esenzioni registrate nell'Anagrafe della tua Azienda USL di appartenenza, scegliendo la voce Dati personali dal menu a discesa del bottone Profilo nel menu principale del Fascicolo:

Immagine - menu principale profilo

Se sono presenti esenzioni, sotto il pannello dei dati personali ne verrà mostrata la lista.  Di ogni esenzione saranno mostrati codice, Azienda di certificazione, data di inizio validità ed eventuale data di fine validità:

Immagine - lista esenzioni

Infine, se sei in possesso del Libretto sanitario cartaceo di vecchio tipo ancora in corso di validità

Immagine - libretto sanitario vecchio

puoi caricarne una copia scansionata utilizzando la funzione Carica documento:

Immagine - carica libretto sanitario

ricordando di valorizzare correttamente i campi obbligatori:

  • Categoria documento: Altro
  • Tipo: Libretto sanitario
  • Data: la data di emissione del libretto

Nota: la Tessera Sanitaria (TS-CNS, sia in versione solo magnetica, che magnetica + chip) non sostituisce ancora il Libretto sanitario, che deve essere conservato dal cittadino ed esibito quando richiesto dalle strutture sanitarie. Il Libretto sanitario è il documento sulla base del quale si verifica la copertura sanitaria dell’assistito (in particolare per i cittadini stranieri, in quanto riporta la stessa scadenza del permesso di soggiorno). La TS-CNS può riportare una scadenza più lunga, ma non garantisce da sola la possibilità di accedere alle cure senza oneri a carico del cittadino.