HomeInformazioni utiliLa tua privacy e i consensi • Consenso alla consultazione del FSE

Consenso alla consultazione del FSE

Per permettere la consultazione dei dati contenuti nel FSE al professionista sanitario che interviene nel percorso assistenziale, ti viene richiesto di esprimere uno specifico consenso alla consultazione dei dati e dei documenti presenti nel Fascicolo.

Il consenso viene raccolto:

In entrambi i casi potrai rilasciare il consenso anche per i minori o i soggetti a tutela legale ai cui Fascicoli Sanitari sei autorizzato ad accedere, o per i soggetti di cui sei amministratore di sostegno; i minori già in possesso di FSE - una volta compiuto il diciottesimo anno di età - dovranno presentarsi a loro volta ad uno sportello per ottenere le credenziali di accesso, e successivamente rilasciare nuovamente il consenso alla consultazione dall’interno del FSE.

Il mancato conferimento del consenso alla consultazione non comporta in ogni caso alcuna conseguenza sulla garanzia dell’erogazione delle prestazioni del servizio sanitario nazionale e dei servizi socio-sanitari nei confronti tuoi, o del minore o soggetto a tutela legale al cui FSE sei autorizzato ad accedere, o del soggetto di cui sei amministratore di sostegno.

È inoltre sempre possibile – pur avendo conferito il consenso alla consultazione del proprio FSE - decidere di non far conoscere i dati relativi a singoli episodi di cura; puoi utilizzare questa possibilità – che si definisce “oscuramento” – attraverso la funzione accessibile attraverso la scheda di ogni singolo documento, direttamente all’interno del tuo FSE. L'oscuramento di dati e documenti sanitari e socio-sanitari avviene con modalità tali da garantire che tutti o alcuni dei soggetti abilitati all'accesso al FSE per le finalità di cura non vengano a conoscenza dell’esistenza di tali dati e del fatto che l'assistito ha espresso la volontà di oscurarli.

Per maggiori dettagli, consulta l'informativa regionale sul consenso al trattamento dei dati personali.